Scansione intraorale 3D

Da maggio 2011 per tutti i casi Invisalign nel nostro studio non vengono più usate le tradizionali impronte dentali ma viene eseguita una scansione intraorale della bocca che consente in pochi minuti di avere una proiezione 3D

La scansione intraorale 3D sostituisce nello studio dei Dr.i Garino l'utilizzo delle tradizionali impronte in silicone.

La procedura consiste nel registrare " virtualmente" la bocca del paziente, al termine della quale la scansione stessa viene visualizzata dal paziente alla poltrona e poi inviata via internet ad Align technology.

La scansione 3D, che non è una radiografia e pertanto non emette radiazioni, consiste in una lettura ottica della bocca del paziente

Blog

powered by dottcom